Lavaggio metalli


 Lavaggio di parti metalliche e pezzi di meccanica di precisione.

Lavaggio di pezzi meccanici da lavorazioni di tornitura, fresatura, foratura profonda, filettatura, lappatura e trattamenti epossidici sotto alto vuoto.

La pulitura dei particolari meccanici e dei componenti lavorati nelle industrie è divenuto oggi un problema da risolvere in modo rapido ed economico.

Le esigenze di fornire oggetti sempre meglio rifiniti e di ottimo aspetto sono concetti ormai integrati nella produzione di serie, in qualsiasi settore. Dal laboratorio odontotecnico e di oreficeria alle industrie che fabbricano pezzi lavorati in acciaio e in alluminio il lavaggio e la finitura delle superfici ha trovato la naturale soluzione nell’utilizzo delle nostre moderne lavatrici ad ultrasuoni.

Le macchine ultrasuoni sono costruite in acciaio inossidabile e vengono da noi equipaggiate con automazioni elettroniche di nuova concezione. Ogni singola lavatrice è in grado di pulire in maniera profonda sia le superfici esterne che quelle interne degli oggetti che si trovano immersi nel liquido della sua vasca interna.

Lo speciale effetto pulente dei generatori di ultrasuoni serie MIG, di tipo digitale con automatic digital multifrequency and power system, consentono di creare un campo di onde soniche che hanno non solo potenza appropriata ma anche grande uniformità emissiva nelle molecole del liquido detergente.

Uno speciale sistema digitale composto da velocissimi microchip controlla istante per istante tutti i parametri di frequenza, potenza, rampa d’onda ultrasonora, lunghezza d’onda; con questo intelligente sistema di comando integrato si ottengono lavaggi e sgrassaggi con una qualità nettamente superiore a ogni altra apparecchiatura in commercio, e questo in tempi rapidissimi : pochi secondi o minuti, a seconda del tipo e della quantità di sporcizia, residui e incrostazioni da asportare.

Le apparecchiature della Ultrasuoni industrial engineering lavano in modo perfetto e sono completamente rispettose delle più delicate superfici oggi esistenti; tra queste ad esempio, il vetro, i vetrini da laboratorio, le fette di silicio, le ottiche speciali e le lenti ottiche sono ben pulibili con noi, senza problemi! Anche le forme di pezzi molto complesse quali gli ingranaggi con spigoli vivi, i sottosquadra nascosti delle matrici per la plastica e le superfici di stampaggio sono lavate al micron e salvaguardate da fenomeni abrasivi e di fessurazione – criccatura tipica dei lavaggi tradizionali con o senza uso di onde acustiche.

Tutte queste garanzie nella pulitura si hanno per esclusivo merito della grande tecnologia che Ultrasuoni Industrial Engineering ha messo a punto in 30 anni di lavoro e di esperienza concreta nell’ambito industriale; tramite esperimenti scientifici e lunghi studi sulle onde che risalgono al lontano 1959 e, anche, molto più in là nel tempo..

Gli ultrasuoni possono essere facilmente programmati per degasare fluidi, eliminare microbi, scindere batteri e cellule, disinfettare attrezzature mediche e parti contaminate dal nucleare; essi puliscono quindi qualsiasi particolare di precisione in ogni tipologia di materiale, dal più piccolo al più grande sia esso in metallo o altro.

Che i vostri pezzi siano fragili come il silicio o il vetro oppuri duri come il titanio e gli acciai inossidabili, i nostri intelligenti ultrasuoni sanno pulire dovunque, sino a giungere nei fori ciechi filettati più profondi e pieni di sfrido come nelle zone invisibili: senza mai intaccare o abradere.

Le nostre flessibili lavatrici a ultrasuoni sono adatte a lavare i vostri più importanti e preziosi oggetti e possono darvi diversi risultati cambiando il tipo di detergente. Instancabili nel pulire, implacabili contro lo sporco tenace, esse sono la migliore scelta che voi possiate fare per avere la sistematica pulizia di pezzi meccanici di alta precisione e nella manutenzione e pulitura di stampi in acciaio e lega leggera utilizzati nello stampaggio di articoli in plastica, gomma, zama, zinco e leghe leggere, poliuretano, componenti pressati in ceramica tecnica e allumina sinterizzata.

Residui di grafite, pastelle di lavorazione, bava e sfrido metallico, lappature, sigillanti siliconici, coloranti base acqua, calcare, ruggine, gas ossidazione, vernici a base solvente, croste di carbonizzazioni ad alta temperatura: nulla resiste alla uniforme potenza d’onda pulente trasmessa dai nostri trasduttori di ultrasuoni.